Progetto realizzato nel Campo Profughi Tibetani Norgyeling Bhandara – India

apr 11, 2009 No Commenti da

Norgyeling Bhandara è un campo profughi Tibetano  situato  nel distretto di Gondia a 150km dalla  città di Nagpur  (Maharashtra state) al centro dell’ India. Uno dei campi profughi tibetani più poveri. Il campo è un insediamento che si trova in una zona remota, in vicinanza di una diga, una terra abbandonata dagli indiani dopo il primo allagamento disastroso. Circa 1800 tibetani vivono alla coltivazione del riso, ma la raccolta annuale è sempre scarsa e insufficiente per sopravvivere dignitosamente, né hanno altra possibilità di lavorare per migliore la situazione, perchè non ci sono opportunità di trovare lavoro o di fare piccolo commercio. Per arrivare alla città di Nagpur ci vogliono 5 ore di macchina. E’ una delle zone più calde dell’India, con 45° e con alta umidità per molti mesi dell’Anno. La comunità è guidata da un rappresentante dell’ufficio dell’Amministrazione Centrale del governo Tibetano in esilio di Dharamsala, nord India.

Il Campo ha una scuola media, gestita dal Governo Indiano, due asili, gestiti dalla comunità, e una misera struttura per studi tradizionali e religiosi per i giovani. In questo campo ci sono due asili di cui uno molto pericolante a rischio di crollo in caso di maltempo. Il rappresentante dell’ufficio del Dalai lama di Norgyeling Bhandara era molto preoccupato ed ha chiesto all’Associazione Tibet Culture House Italy un aiuto. Noi ci siamo attivati subito alla ricerca di sponsor per la costruzione dell’asilo, di fatti è grazie al Signor Giorgio Quarello, che gentilmente ci ha presentato alla POLYEDRA – SPA – PAPERLINX  LTD la quale  ha sponsorizzato la costruzione del nuovo asilo.

Senza il grande impegno del Sig. Paolo Bechini, Sig.Quarello e dell’Azienda Polyedra Spa Paperlinx LTD,  non saremmo riusciti a realizzare questo importante progetto.

Abbiamo iniziato la costruzione dell’asilo all’inizio del 2008 ed è stato completato in data 11 Aprile  2009. Durante la costruzione, con il contributo degli amici della famiglia Querello, e dell’ Associazione siamo anche riusciti a realizzare due parchi giochi e arredato con banchi, le aule dei due Asili.

L’inaugurazione degli Asili è avvenuta in data 11 aprile 2009 con la partecipazione di tutte le associazioni locali. La cerimonia è iniziata con le preghiere dei monaci dei monasteri locali, il taglio del nastro è stato effettuato dal presidente dell’Associazione Tibet Culture House Sig. Choephel Tamding.

Progetti Realizzati

Info sull'autore

L’associazione ha lo scopo di promuovere la conoscenza della cultura tibetana

Ti potrebbe interessare...

Nessuna risposta a “Progetto realizzato nel Campo Profughi Tibetani Norgyeling Bhandara – India”

Lascia un commento