Usa: nipote del Dalai Lama ucciso in incidente

feb 16, 2011 No Commenti da

Washington, 16 feb. – (Adnkronos/Dpa) – Un nipote del Dalai Lama e’ rimasto ucciso in un incidente negli Stati Uniti: il 45enne Jigme K. Norbu, ha reso noto la polizia stradale della Florida, e’ stato investito da un’automobile mentre partecipava ad una marcia di 480 chilometri per il Tibet, tra St Augustine e West Palm Beach.

Nel riferire la notizia l’emittente radiofonica “News 13″ ha reso noto che l’uomo camminava di notte, lungo la strada percorsa dalle macchine, procedendo nella direzione di marcia del traffico e quindi dando le spalle alle automobili in arrivo. L’uomo, hanno sottolineato gli agenti, avrebbe dovuto stare sul marciapiende sul lato opposto della strada.

Norbu è stato investito da un’auto sportiva guidata da un uomo di 31 anni che aveva in macchina con sé i suoi due figli. Il padre di Norbu, Thubten Jigme Norbu, era il fratello maggiore dell’attuale leader spirituale tibetano.

News

Info sull'autore

L’associazione ha lo scopo di promuovere la conoscenza della cultura tibetana

Ti potrebbe interessare...

Nessuna risposta a “Usa: nipote del Dalai Lama ucciso in incidente”

Lascia un commento